Home Psicologia 12 Regole per la vita

Impara le idee chiave del libro di Jordan Bernt Peterson

12 Regole per la vita

Come riottenere il controllo della propria vita

Siamo in grado di essere felici e di costruire una società prospera? Sì, se riusciamo a padroneggiare il disordine. “12 Regole per la Vita: Un antidoto al caos” aiuta a riscoprire il senso e il valore delle regole, intese come guida e difesa per la costruzione di una vita armoniosa. Per avere una buona relazione con sé stessi e con gli altri, per realizzarsi in una vita piena di significato, ordine e rispetto sono ingredienti fondamentali, e le tecniche per portarli nel nostro quotidiano sono davvero semplici.

12 Regole per la vita
Leggi in 18 min.
Ascolta in 23 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Scoprire il significato e l’importanza di avere delle regole.
  • Riappropriarsi del controllo della propria vita.
  • Imparare a reagire alle crisi nel modo corretto.

L’autore del libro:

Jordan Bernt Peterson è specializzato nello studio della psicologia sociale, interesse che si è tradotto nell'attività di analisi per il miglioramento della personalità e delle prestazioni individuali. Molto attivo anche su YouTube, Peterson è professore ordinario presso l'Università di Toronto ed è considerato uno dei maggiori esperti di psicologia delle credenze religiose e ideologiche.

IDEA CHIAVE 1/8

Un sistema armonioso è un sistema in ordine, nel quale le regole vengono comprese e seguite e nel quale un codice di comportamenti condiviso da tutti permette agli individui di entrare in relazione tra loro

Le regole sono fondamentali per il corretto sviluppo di una società armoniosa. Abbiamo praticamente smesso di insegnare ai giovani il senso delle regole e il significato del giusto e dello sbagliato, in nome di un presunto principio assoluto di "soggettività", ma in questo modo stiamo costruendo una società infelice. Il caos è il grande nemico di una vita felice e di una società prospera, perché mina le certezze dell'individuo e la sua capacità di comprendere gli altri, fattore alla base della fiducia reciproca. Quando abbiamo un sistema "in ordine", le persone agiscono secondo norme sociali chiare, in maniera prevedibile e cooperativa: l'adozione di uno stesso codice di valori e comportamenti rende gli individui prevedibili. Se tutti agiscono in linea con le aspettative e i desideri dell’altro, diventano possibili non soltanto la cooperazione, ma anche la competizione pacifica. Vivere in un sistema nel quale ognuno sa che cosa aspettarsi dagli altri rende più semplici le relazioni tra persone, ma anche quella con se stessi. Riprendere in mano le regole, gli assi fondamentali che costruiscono e sostengono il mondo di relazione, è necessario prima di tutto per star bene con noi stessi, e poi per ottenere una società migliore.

  

Le idee chiave di "12 Regole per la vita"

01.
Un sistema armonioso è un sistema in ordine, nel quale le regole vengono comprese e seguite e nel quale un codice di comportamenti condiviso da tutti permette agli individui di entrare in relazione tra loro
02.
Per essere persone sane e felici si deve pensare positivo e proattivo: il senso di debolezza e la sfiducia nelle proprie possibilità danneggiano la salute fisica e mentale e ci spingono in basso nella "gerarchia di dominanza"
03.
Le persone che scegliamo di tenere vicine sono importanti per la nostra crescita: la regola è non farsi trascinare verso il basso dalle cattive compagnie, tra le quali va inserito anche il “critico interiore”, un fenomeno mentale capace di ostacolarci e indebolire la motivazione
04.
Educare un bambino è un atto di responsabilità: la convinzione che le regole siano superflue, se non dannose, è legata all’idea che i bambini sarebbero in grado di decidere da soli quando dormire e cosa mangiare, se semplicemente la loro natura perfetta venisse lasciata libera di esprimersi
05.
Dare alla vita significato: mettere al vertice dei valori il miglioramento del mondo significa darsi degli obblighi morali che si traducono in compiti - anche semplici - da svolgere giorno per giorno, e che ci rendono capaci di sperimentare un significato sempre più profondo, qualcosa che va oltre la felicità
06.
Le crisi sono inevitabili e devono essere gestite. Se non si riesce a limitarne l’impatto, una crisi è in grado di contaminare ogni aspetto della vita e trasformarsi in una spirale che risucchia ogni energia
07.
Citazioni
08.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!