Home Marketing e Comunicazione Come parlare in pubblico e convincere gli altri

Impara le idee chiave del libro di Dale Breckenridge Carnegie

Come parlare in pubblico e convincere gli altri

Riuscire a parlare in pubblico in maniera efficace

È possibile superare l'ansia che parlare in pubblico provoca in molti? Quali sono le regole da imparare e mettere in pratica per tenere un discorso davvero efficace e d'impatto? Per Dale Carnegie non solo imparare a parlare in pubblico e diventare un provetto oratore è fattibile per ognuno di noi, ma padroneggiare l'arte oratoria è il primo passo verso il cambiamento e la realizzazione di una vita dominata da autostima e sicurezza. Nel suo libro Come parlare in pubblico e convincere gli altri ci svela trucchi, segreti e consigli per iniziare a praticare sin da subito e trovare il coraggio di prendere la parola ogni volta che abbiamo qualcosa da dire.

Come parlare in pubblico e convincere gli altri
Leggi in 17 min.
Ascolta in 22 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Scoprire il piacere di parlare in pubblico liberandosi di ansia e angoscia.
  • Essere in grado di parlare a un'audience in maniera efficace, in ogni tipo di occasione.
  • Rivoluzionare completamente la propria vita grazie a un aumento di fiducia in se stessi.

L’autore del libro:

Dale Breckenridge Carnegie è stato uno scrittore e un insegnante di eccezionale talento, assoluto precursore nel campo dello sviluppo personale, delle tecniche di vendita, delle relazioni interpersonali. Il suo best seller “How to win friends and influence people”, pubblicato per la prima volta in America nel 1936, ha venduto oltre 15 milioni di copie nel mondo e continua a venir ripubblicato in molti paesi in edizione aggiornata.

IDEA CHIAVE 1/9

Tutti possono imparare a tenere un discorso efficace e coinvolgente

Ci sono poche cose al mondo che spaventano individui di ogni tipo, estrazione sociale ed educazione come quella di alzarsi, salire su un palco e parlare di fronte a un pubblico. Che si tratti di arringare una folla o di presentare l'ultimo progetto aziendale di fronte ai colleghi, l’idea di dover tenere un discorso provoca in molti emozioni negative, tra cui ansia, angoscia e vero e proprio malessere fisico e mentale. La motivazione alla base è semplice: quando parliamo in pubblico l'attenzione di molte persone è concentrata su di noi e questo ci fa sentire tutto il peso del possibile giudizio in caso le cose non vadano per il meglio; come non fosse abbastanza, l'ansia che ne deriva aumenta il rischio di ritrovarsi con la mente vuota. A tutti noi sarà capitato di assistere a un discorso poco convincente, nel quale l'oratore era visibilmente nervoso e magari i suoi silenzi si sono rivelati troppo lunghi o la chiarezza ha avuto la peggio.

L'ansia da discorso è resa peggiore dal fatto che parlare in pubblico in alcuni casi è inevitabile: se si ha - o si vuole ottenere - una posizione importante e di successo, sia a livello lavorativo che sociale e personale, prima o poi capiterà di dover parlare durante un'occasione importante; e di doverlo fare al meglio, perché ne va della stima e della fiducia che chi ci ascolta pone nelle nostre capacità.

Fortunatamente le doti oratorie possono essere studiate, approfondite e migliorate, e anche chi si sente un caso senza speranza può diventare un grande oratore: come ogni disciplina, per migliorare sono necessari impegno, studio e tanta pratica. Prima di lanciarsi nella pratica e nello studio è bene tenere a mente questi quattro consigli:

  1. imparare dall'esperienza altrui: nessuno nasce oratore esperto, tutti possono diventarlo. Il percorso che porta un individuo dall'ansia di tenere un discorso alla gioia di salire su un palco non solo è molto remunerativo, ma anche rivoluzionario: posto che anche gli oratori più esperti provano sempre un po' di ansia da palco, tutti coloro che la superano e tengono il proprio discorso possono beneficiare dell'aumento vertiginoso dell'autostima. Questo cresce di occasione in occasione e ha il potere di trasformare completamente ogni aspetto della nostra vita.
  2. Non perdere mai di vista l'obiettivo: secondo William James, professore di psicologia all'Università di Harvard, "se ti curi abbastanza di un risultato, sicuramente lo raggiungerai". Proiettarsi nel futuro e vedersi a parlare su un palco in maniera efficace e sicura è il primo passo verso il successo.
  3. Non precludersi la via del successo: non solo immaginarsi a tenere un ottimo discorso di fronte a un pubblico è un ottimo modo per renderlo realtà, perché sia efficace è anche necessario evitare di immaginare risultati negativi. Parte del successo è credere fortemente e in maniera positiva in se stessi e nel proprio impegno.
  4. Praticare il più possibile, in ogni momento: con abbastanza esperienza è possibile diventare professionisti in praticamente qualsiasi campo, e questo vale anche per l'arte oratoria. Perciò è fondamentale trovare ogni scusa per praticare: che si sia al tavolo con la famiglia, a una cena con amici o in un gruppo di colleghi, esercitarsi in piccoli esercizi è un'ottima idea.
  

Le idee chiave di "Come parlare in pubblico e convincere gli altri "

01.
Tutti possono imparare a tenere un discorso efficace e coinvolgente
02.
Il segreto per superare la paura di parlare in pubblico è nel creare confidenza
03.
Un discorso è efficace solo se tiene conto anche delle necessità di chi ascolta
04.
L'organizzazione è la chiave per prepararsi a un discorso lungo e importante
05.
Il discorso di presentazione e di accettazione di un premio segue norme a sé stanti
06.
Un discorso può avere diversi obiettivi e capire quale si persegua è cruciale
07.
Un oratore efficace lascia il pubblico con la voglia di ascoltarlo ancora
08.
Citazioni
09.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!