Impara le idee chiave del libro di Bernard Garrette , Olivier Sibony , Corey Phelps

Cracked It

Come migliorare le proprie abilità nel problem-solving

In Cracked it gli autori forniscono consigli basati sulle nuove ricerche di psicologia cognitiva e sul design thinking per suggerire i metodi migliori nella risoluzione dei problemi, con maggiore attenzione alle questioni aziendali e d’affari, inoltre elencano le migliori modalità di “vendita” delle soluzioni trovate. Attraverso esempi, grafici e casi studio molto dettagliati, i lettori sono guidati nel processo di formulazione, strutturazione e risoluzione di un problema.

Cracked It
Leggi in 14 min.
Ascolta in 18 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Chi desidera conoscere le meccaniche del problem solving e migliorare le sue abilità in modo da creare un grande piano d‘affari o anche solo superare un colloquio arduo.
  • Imparare i metodi migliori di problem solving seguendo il metodo delle 4 S.
  • Apprendere le trappole più comuni del pensiero logico nel problem solving.

L’autore del libro:

Bernard Garrette ha conseguito il suo dottorato all’HEC di Parigi nel 1991 e ha ricoperto il ruolo di vicepreside del programma MBA dal gennaio 2011 al 2016. Ha lavorato come professore presso la IESE (2016-2017), la London Business School (1997-1999) e l’università di Cambridge. Grazie alle sue competenze in pedagogia, nel 2004 gli è stato conferito il prestigioso premio Pierre Vernimmen per l’insegnamento. È stato coautore di diversi articoli, riviste accademiche e libri come Cooperative Strategy, scritto assieme a Pierre Dussauge.

Olivier Sibony è uno scrittore, professore e consulente specializzato in decisioni strategiche. Ha lavorato come consulente, socio e direttore negli uffici di McKinsey & Company a Parigi e a New York, inoltre insegna strategia aziendale e imprenditoriale nel programma MBA ed è a guida del workshop di Problem solving e comunicazione per i partecipanti dell’MBA.

Corey Phelps è professore associato di strategia alla facoltà di gestione Desautels dell’università McGill. Prima di arrivare alla McGill, Phelps faceva parte del corpo docenti dell’HEC a Parigi e in seguito ha completato il suo dottorato alla Stern School of Business dell’università di New York. Grazie alle sue grandi competenze come professore, Phelps ha ricevuto diversi premi: il Pierre Vernimmen BNP Paribas Award nel 2012 come miglior insegnante all’HEC e un premio come miglior professore dell’anno dell’MBA alla UW.

IDEA CHIAVE 1/6

Quali sono le due metodologie di pensiero più comunemente utilizzate dagli individui?

Esistono due sistemi principali di pensiero utilizzati comunemente dagli individui: sistema 1 o pensiero veloce, in cui ci si concentra sulle informazioni disponibili subito e si salta alle conclusioni senza fare ulteriori ricerche e il sistema 2 o pensiero lento, che richiede maggiore attenzione e ricerca ma può condurre alla paralisi analitica. Il sistema 2 viene attivato solo quando il pensiero veloce non funziona. Le ricerche dimostrano che l’esperienza è un fattore necessario ma non decisivo nel problem solving.Infatti gli esperti sono spesso guidati dall’illusione della comprensione del problema, facendo così analogie errate nel proprio settore di competenza, con conseguente formulazione di soluzioni erronee. Per migliorare la propria capacità nella risoluzione dei problemi è richiesto un metodo di problem solving sistematico che non conduca alle soluzioni affrettate del primo sistema o alla paralisi analitica del secondo.

  

Le idee chiave di "Cracked It"

01.
Quali sono le due metodologie di pensiero più comunemente utilizzate dagli individui?
02.
Le trappole più comuni che si affrontano quando si cerca di risolvere un problema
03.
Soluzione dei problemi: il metodo delle 4S (state, structure, solve, sell)
04.
Il design thinking, il metodo per risolvere i problemi più complessi e incentrati sulla persona
05.
Citazioni
06.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!