Home Marketing e Comunicazione Custodians of the Internet

Impara le idee chiave del libro di Tarleton Gillespie

Custodians of the Internet

Comprendere i meccanismi che regolano le piattaforme social

Grazie a Custodians of the Internet intraprenderemo un viaggio nei social media e all’interno del servizio che offrono: la moderazione.
Comprenderemo meglio i meccanismi che regolano le piattaforme social, chi c’è dietro alle attività di moderazione, che siano persone o software e quali criteri utilizzino.
Un’analisi che ci permetterà di comprendere perchè ci sia l’esigenza di una maggiore trasparenza nella moderazione dei social media e come possiamo vivere la rete, sfruttando al meglio il suo potenziale senza incorrere a penalizzazioni.

Custodians of the Internet
Leggi in 15 min.
Ascolta in 18 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • I frequentatori di social media.
  • Scoprire come funziona l’attività di moderazione e approfondire i meccanismi di funzionamento
    del web.
  • Comprendere le opportunità e le insidie che accompagnano la tua presenza in rete.

L’autore del libro:

Tarleton Gillespie è uno dei principali ricercatori al Microsoft Research New England, oltre che professore associato alla Cornell University. Cofondatore del blog Culture Digitally è altresì autore di molti articoli divulgativi e pubblicazioni. Ha portato a termine molti progetti di ricerca inerenti agli aspetti controversi legati all’impiego dei media digitali, anche nel settore promozionale e pubblicitario. Attualmente si occupa di comprendere il ruolo delle piattaforme sociali come nuovi canali per la diffusione di contenuti politici e culturali e studia la funzione degli algoritmi come mezzo per condizionare le conoscenze collettive e la partecipazione sociale.

IDEA CHIAVE 1/11

La nostra percezione dei social network

Molti di noi desidererebbero che il proprio account Twitter, Facebook e YouTube non fosse oggetto di qualsivoglia molestia e non venisse associato a contenuti compromettenti. Allo stesso modo, tutti desideriamo avere piena libertà di espressione. I social media ci permettono di entrare in contatto con molte persone. Ciò comporta vantaggi evidenti, ma altrettanti rischi, talvolta sottovalutati. Per questa ragione, un filtro risulta necessario. Sfortunatamente, però, sebbene la moderazione dei contenuti sia una consuetudine per tutti i social media, tale pratica viene costantemente nascosta e le sue modalità di attuazione vengono segretate.

  

Le idee chiave di "Custodians of the Internet"

01.
La nostra percezione dei social network
02.
Tutte le piattaforme sono soggette a moderazione
03.
I nostri dati: il prezzo da pagare per accedere ai social network
04.
Le linee guida per la gestione di una community virtuale
05.
Tre soluzioni imperfette per controllare un numero immenso di contenuti
06.
Le persone coinvolte nelle attività di moderazione
07.
La moderazione come spazio di disputa politica
08.
La decisione delle piattaforme di eliminare o filtrare un contenuto
09.
Ciò che le piattaforme sono e ciò che dovrebbero essere
10.
Citazioni
11.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!