Impara le idee chiave del libro di Robert Poynton

Do Pause

Imparare a gestire il proprio tempo e a prendersi una pausa

In un mondo ossessionato dalla produttività, dove corriamo costantemente come criceti su una ruota, dobbiamo riprendere il controllo del nostro tempo, e il miglior modo di farlo è prendersi una pausa. Con Do Pause scopriremo come prendersi un momento di riflessione prima di iniziare un’attività, fino ad un anno sabbatico o fermarsi sia una delle cose più importanti che possiamo fare, anche se sembra essere un’arte che abbiamo dimenticato.

Do Pause
Leggi in 16 min.
Ascolta in 20 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Chi crede che fare una pausa sia una perdita di tempo, e che si debba essere sempre al massimo della propria produttività.
  • Imparare a gestire il proprio tempo in modo da non essere in costante movimento.
  • Apprezzare le pause, quei tempi in cui ci permettiamo semplicemente di fermarci e goderci un po’ di respiro e riposo.

L’autore del libro:

Robert Poynton è un autore, creatore di corsi e seminari in cui aiuta i leader di oggi a gestire lo stress e il continuo cambiamento che fa parte del mondo del business. Ha creato la serie di libri “Do” in cui illustra alcuni dei principi su cui si basano i suoi seminari. Vive in un piccolo villaggio isolato in Spagna, e gira il mondo presentando i suoi workshop.

IDEA CHIAVE 1/13

Cosa significa prendersi una pausa?

Per molti di noi, la vita è una continua frenesia. I ritmi a cui siamo abituati, gli impegni che ci prendiamo, la tecnologia che ci permette di (e ci obbliga a) essere sempre connessi, contribuiscono a farci marciare avanti senza sosta.

Ci siamo convinti che la nostra esistenza sia funzionale solo alla produttività, che ogni momento in cui non stiamo facendo qualcosa sia tempo sprecato, e che rallentare, o peggio ancora fermarsi, sia non solo inutile, ma controproducente e quindi assolutamente da evitare.

Pensiamo a quanti di noi controllano l’e-mail aziendale sul treno, o la sera dopo cena. Quante volte ci capita di lavorare ad una presentazione mentre siamo sul treno o sull’aereo? A prima vista, potrebbe sembrare una buona cosa. Sfruttare questi momenti ci permette di spendere meno tempo alla scrivania, quindi dovremmo avere più tempo libero, giusto? Lo sarebbe, se non avessimo preso il vizio di riempire quel tempo che abbiamo liberato con ancora più lavoro e attività.

Il problema con la tecnologia è che ci offre grandi opportunità, ma nessuno ci ha mai spiegato quale sia il modo per utilizzarla. Anziché implementarla per migliorare la nostra vita, abbiamo modificato la nostra vita in base alla tecnologia.

“Le persone vengono giudicate in base alla velocità con cui rispondono, non in base alla qualità della risposta”.

Abbiamo troppo lavoro, siamo troppo stressati, e non osiamo pensare a cosa potrebbe succedere se dovessimo fermarci, anche solo per un attimo. Questo ci porta ad essere perennemente in modalità operativa, ma non possiamo fisicamente e mentalmente essere sempre al massimo della produttività, senza fermarci.

  

Le idee chiave di "Do Pause"

01.
Cosa significa prendersi una pausa?
02.
Perché abbiamo bisogno di prenderci una pausa
03.
Come possiamo definire una pausa?
04.
Il potere del silenzio
05.
Come far diventare le pause parte della nostra routine
06.
Come progettare momenti di pausa più lunghi
07.
La natura come miglior posto dove fare una pausa
08.
La pausa come elemento culturale
09.
L’anno sabbatico
10.
Come la tecnologia può aiutarci con i momenti di pausa
11.
La relatività del tempo
12.
Citazioni
13.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!