Home Gestione e Leadership Il Coaching è una Sana Abitudine

Impara le idee chiave del libro di Michael Bungay Stanier

Il Coaching è una Sana Abitudine

Apprendere l'importanza e il vero significato del coaching

Coach riconosciuto a livello mondiale, fondatore dell’azienda Box of Crayons e autore di best seller, Michael Bungay Stanier ritiene che una buona sessione di coaching possa durare anche solo 10 minuti. Di più: che ogni conversazione tra un manager e i suoi collaborazioni possa costituire una sessione di coaching. Ma questo solo se si pongono le domande giuste. In Il Coaching è una Sana Abitudine, propone le sette domande che considera fondamentali per ispirare i propri collaboratori senza minare la loro autonomia e accrescendo il proprio ruolo di leader. Con le sette magiche domande si apre la mente del collaboratore a guardare il problema da diverse angolazioni, non ponendosi come un istruttore che dona soluzioni ma come un ispiratore di pensieri profondi.

Il Coaching è una Sana Abitudine
Leggi in 14 min.
Ascolta in 18 min.
IDEA CHIAVE 1/14

Il coaching è l’arte del dialogo fra sé e sé, fra sé e l’altro, fra sé e il mondo

Coaching è una parola che comprende infinite sfumature, attività e discipline che ruotano attorno ai rapporti lavorativi e non solo. Per un manager si tratta di rendere più autonomi i propri collaboratori, invitarli a pensare al di fuori degli schemi, incrementare le capacità e l’efficienza dell’azienda.

Più in generale, migliorare la propria leadership è utile anche fuori dall’ambito lavorativo. Leader è colui che guida un insieme di persone, non dando loro soluzioni e ordini ma spingendo ognuno a trovare il proprio personale posto all'interno del team. Questo vale in famiglia, in un gruppo di amici e in azienda.

Fare coaching è un continuo allenamento delle proprie capacità di conversazione, non per raggiungere una soluzione ma per trovare nuovi punti di vista dai quali osservare il problema. Se oggi questa disciplina è indispensabile nelle aziende, purtroppo non tutti ne hanno compreso le reali potenzialità.

  

Le idee chiave di "Il Coaching è una Sana Abitudine"

01.
Il coaching è l’arte del dialogo fra sé e sé, fra sé e l’altro, fra sé e il mondo
02.
Tutti i manager devono essere coach dei loro collaboratori, ma non tutti sono capaci
03.
Cambiare abitudini richiede un reale esercizio quotidiano
04.
Cambia il tuo modo di fare coaching con le sette domande fondamentali
05.
Taglia i convenevoli e scopri il potere della domanda di partenza
06.
Con la migliore domanda di coaching al mondo scatenerai la riflessione autentica
07.
Impara a concentrarti sul problema reale, non sul primo
08.
Imparare a dialogare da adulti significa saper chiedere Cosa vuoi?
09.
Resistere alla tentazione di aiutare: come la domanda pigra può salvarti in situazioni complesse
10.
Impara a capire a cosa dici di no quando dici sì a qualcos’altro
11.
Sfruttare la neuroscienza dell’apprendimento rende più efficace il coaching
12.
Le sette domande si possono usare tutte insieme e su tutti i canali
13.
Citazioni
14.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!