Home Soldi e Investimenti Il milionario della porta accanto

Impara le idee chiave del libro di Thomas J. Stanley , William D. Danko

Il milionario della porta accanto

Capire i segreti e le abitudini dei milionari

Quali sono le abitudini e le caratteristiche dei veri milionari? Come possiamo usarle per comprendere come migliorare la nostra situazione economica e accumulare un patrimonio importante? Nel bestseller Il milionario della porta accanto: i segreti sorprendenti della ricchezza gli autori Thomas J. Stanley e William D. Danko tirano le fila della loro ricerca ventennale su un campione di milionari di prima generazione e presentano abitudini, comportamenti e consigli da fare nostri e seguire se vogliamo intraprendere in prima persona la via della ricchezza.

Il milionario della porta accanto
Leggi in 21 min.
Ascolta in 26 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Capire quali sono le abitudini che permettono di accumulare ricchezza.
  • Cambiare il proprio stile di vita con uno economicamente di successo.
  • Scoprire i segreti della creazione e del mantenimento di un patrimonio.

L’autore del libro:

Scrittore e teorico del business, Thomas J. Stanley è stato uno dei massimi luminari americani nel settore della ricerca su comportamenti e caratteristiche dei milionari negli USA, in particolare per quel che riguarda la costruzione del patrimonio, il background e le abitudini dei facoltosi di prima generazione. Durante la sua attività come autore ha pubblicato i risultati di ricerche sull'argomento curate personalmente a partire dagli anni '70, tra cui i bestseller Il Milionario della Porta Accanto e The Millionaire Mind. Grazie al suo lavoro sull'argomento ha insegnato all'Università del Tennessee, all'Università della Georgia e alla Georgia State University.

Esperto di comportamento dei consumatori e formazione della ricchezza, William D. Danko è professore emerito di marketing presso la School of Business della State University of New York ad Albany. La sua ricerca pluridecennale sul mondo dei ricchi americani di prima generazione e la creazione autonoma del patrimonio lo hanno portato a studiare il fenomeno dei milionari della porta accanto, divenendo co-autore del bestseller Il Milionario della Porta Accanto e continuando le pubblicazioni a suo nome con la serie Richer Than a Millionaire - A Pathway to True Prosperity.

IDEA CHIAVE 1/10

Le abitudini dei veri milionari fan sì che non lo sembrino affatto

I risultati dello studio ventennale a cura di Thomas J. Stanley e William D. Danko sulla popolazione facoltosa americana mettono in luce due fatti sorprendenti: il primo è che molte persone che abitano in quartieri ricchi e guidano auto costose in realtà non sono particolarmente facoltose; il secondo è che molte famiglie con patrimoni milionari vivono una vita molto simile a quella delle persone normali, abitando nella stessa casa da trent'anni e guidando una macchina acquistata di seconda mano. Sono quelli che i due studiosi hanno definito milionari della porta accanto.

Per comprendere questi dati dobbiamo per prima cosa abbandonare il preconcetto legato alla figura del milionario, ossia lo stereotipo dello spendaccione circondato da beni di lusso creato ad arte da tv e riviste: contrariamente a quel che ci viene insegnato, la ricchezza non è sinonimo di reddito alto e spese folli ma di patrimonio accumulato. Da questo ne consegue che anche in caso di reddito elevato, se si mantiene uno stile di vita molto costoso, si possa non essere affatto ricchi; al contrario, la ricerca mette in luce come la ricchezza sia spesso il risultato di lavoro e risparmio di tutta una vita e non di uno stile di vita sfrenato. In linea con questa verità, il profilo del milionario della porta accanto è generalmente di persona di mezza età che vive nella media, senza spendere per ostentare, dopo aver lavorato come piccolo imprenditore tutta la vita. Spesso si tratta di americani di prima generazione, che hanno vissuto nella stessa città tutta la vita e si sono sposati una sola volta. Il milionario della porta accanto vive nello stesso quartiere della gente normale ed è un risparmiatore compulsivo.

Quel che è di grande interesse per tutti noi è che i milionari della porta accanto dimostrano come non vi sia troppa differenza tra la loro vita e quella di una persona con un patrimonio nella media e, ancor più interessante, che la ricchezza di questa fascia di popolazione può essere raggiunta da molti in una sola generazione studiandone il comportamento e osservando alcune regole e consigli.

In particolare, la ricerca ha messo in luce alcuni interessanti denominatori comuni nelle abitudini e nelle caratteristiche dei milionari della porta accanto, tra cui i principali sono:

  1. uno stile di vita al di sotto delle effettive possibilità;
  2. gestione di denaro ed energie in maniera efficiente per creare altra ricchezza;
  3. convinzione che l’indipendenza finanziaria sia più importante dell’ostentare la propria ricchezza;
  4. nessun aiuto economico dalle famiglie di origine;
  5. figli adulti a loro volta economicamente indipendenti.

Seguendo queste regole e avvicinandosi a queste caratteristiche ognuno di noi può assicurarsi l’indipendenza e una vecchiaia felice e senza preoccupazioni di carattere economico.

  

Le idee chiave di "Il milionario della porta accanto"

01.
Le abitudini dei veri milionari fan sì che non lo sembrino affatto
02.
L’impostazione mentale dei milionari deve essere di accumulo prodigioso
03.
La prima regola dell'accumulare ricchezza è essere frugali
04.
Per accumulare ricchezze è necessario impiegare tempo, energie e denaro nella pianificazione
05.
Il circolo vizioso del consumismo può iniziare da un’automobile di lusso
06.
L'aver ricevuto aiuto economico dai genitori e avere figli dipendenti rende difficile accumulare ricchezza
07.
I figli adulti del milionario della porta accanto sono indipendenti
08.
Tutti noi possiamo diventare milionari della porta accanto con disciplina e impegno
09.
Citazioni
10.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!