Home Gestione e Leadership Le 48 leggi del potere

Impara le idee chiave del libro di Robert Greene

Le 48 leggi del potere

Comprendere le logiche nascoste dietro al potere

Le 48 leggi del potere è una lettura disincantata di ciò che può essere realmente il gioco del potere. Senza sentimentalismi né giri di parole, Robert Greene ci presenta una galleria di 48 leggi che, se applicate con freddezza e determinazione, possono portare le persone a ottenere successo, riconoscimento e potere. Alla base di queste strategie, c’è prima di tutto la capacità di adattarsi, di saper cambiare atteggiamento e controllare i sentimenti, in modo da avere sempre sotto controllo le proprie reazioni, senza lasciare nulla al caso.

Le 48 leggi del potere
Leggi in 20 min.
Ascolta in 26 min.
IDEA CHIAVE 1/15

Per vincere al “gioco del potere” bisogna essere flessibili e controllare le proprie emozioni

Il modo migliore per aver successo nel cosiddetto “gioco del potere” è quello di saper cambiare costantemente prospettiva sulle cose del mondo e, soprattutto, di essere in grado di controllare le proprie emozioni.  Sia un sentimento “negativo” come l'ira che uno “positivo” come l'amore possono infatti avere effetti distruttivi sulla propria scalata al successo, in quanto si tratta di reazioni in grado di offuscare la percezione delle cose: invece è necessario mantenere obiettività, sia per quanto riguarda il giudizio sul presente che quello sul passato e sul futuro. Bisogna analizzare i propri errori e prendere distanza da se stessi, imparando a valutare bene ogni circostanza e modificando la propria concezione dei concetti di bene e male. Il potere di fatto è come un gioco: l'essere umano si cimenta in esso da più di 3000 anni.

  

Le idee chiave di "Le 48 leggi del potere"

01.
Per vincere al “gioco del potere” bisogna essere flessibili e controllare le proprie emozioni
02.
A lavoro è bene non superare il proprio capo e scegliere i giusti collaboratori
03.
Mostrare solo lo stretto necessario è utile per proteggersi e ricavare informazioni dagli altri
04.
Lavorare sulla propria reputazione deve essere un impegno costante
05.
Le giuste relazioni sono quelle che accrescono il proprio potere, non il contrario
06.
Nei rapporti con amici e nemici l’importante è fare leva sulle giuste motivazioni
07.
Capire gli altri è fondamentale per ottenere un maggiore potere
08.
Per avere successo non bisogna mai distrarsi dall’obiettivo finale, con “sprezzatura”
09.
Creare un personaggio sicuro di sé, carismatico e audace è utile oltre che conveniente
10.
Gli altri devono sempre pensare di avere tutto sotto controllo
11.
Pazienza e indifferenza sono doti fondamentali per ottenere il potere
12.
L’anticonformismo va tenuto a bada, proprio come la volontà di ricorrere a scorciatoie
13.
Moderazione, abilità e adattamento al cambiamento: la flessibilità è la chiave del potere
14.
Citazioni
15.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!