Impara le idee chiave del libro di Carol S. Dweck

Mindset

Cambiare la propria mentalità per conseguire il successo

Qual è l'elemento che fa la differenza quando si parla di successo personale? La forma mentis può influire sulla qualità della nostra vita? Quali sono i meccanismi da evitare per sviluppare appieno il nostro potenziale? Nell'illuminante manuale di psicologia del pensiero Mindset: Changing The Way You think To Fulfil Your Potential, la Dottoressa Carol Dweck ci insegna come il cambiamento della nostra impostazione mentale possa portare a una rivoluzione che investe tutti gli aspetti della nostra vita.

Mindset
Leggi in 18 min.
Ascolta in 23 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Rivoluzionare la nostra vita a partire dalla forma mentis.
  • Imparare a cambiare e crescere liberandoci dei preconcetti dell’impostazione mentale rigida.
  • Vivere meglio relazioni interpersonali, carriera e vita quotidiana tramutando le sfide in opportunità di crescita.

L’autore del libro:

Pioniera nella ricerca psicologica con focus su comportamento, personalità e motivazione, la Dottoressa Carol Dweck è l'ideatrice della teoria della forma mentis. È membro dell'APS - Association for Psychological Science e professore di Psicologia: ha insegnato in alcune delle università americane più celebri, tra cui Columbia University e Harvard, e oggi detiene la cattedra di Psicologia all'Università di Stanford.

IDEA CHIAVE 1/10

Esistono due tipi di forma mentis e applicare quello giusto può cambiare le sorti della nostra intera vita

È idea comune nella nostra società che il successo sia legato al talento, una qualità innata e invariabile che gli individui presentano sin dalla nascita. Da questo deriva l’idea che chi non presenti sin da subito un determinato talento, difficilmente potrà svilupparlo in seguito, e chi lo ha non abbia bisogno di lavorare per migliorarlo. Ma come si spiegano allora i casi del pittore Jackson Pollock, dello scrittore Marcel Proust o addirittura dell’ideatore della teoria dell’evoluzione Charles Darwin, che pur essendo oggi tra i nomi più importanti nel loro campo, da bambini vennero considerati mediocri, se non privi di talento proprio nelle materie nelle quali più tardi si sono mostrati eccellenze?

Secondo le ricerche che la Dottoressa Carol Dweck ha effettuato nel campo della psicologia, la spiegazione c'è e si chiama forma mentis: la forma mentis è l'impostazione mentale, ossia il meccanismo di reazione psicologica che ognuno di noi mette in atto di fronte agli eventi della nostra vita, siano essi ostacoli o vittorie. Studiando la reazione opposta di gruppi di bambini in età scolare di fronte a problemi complessi e fallimenti, l'autrice ben presto si è resa conto che esistono due tipologie di forma mentis:

  • la forma mentis rigida, basata sull'idea che ognuno di noi nasca con una determinata intelligenza, talento o capacità che sono fattori fissi e immutabili, impossibili da migliorare nel tempo;
  • la forma mentis di crescita, che al contrario ha come base l'idea che ognuna delle nostre capacità possa essere sviluppata e accresciuta.

Nella ricerca della dottoressa Dweck, i bambini con una forma mentis rigida tendevano a essere meno propensi ad accettare task più complessi e a imparare, al contrario di quelli con forma mentis di crescita; il risultato era una discrepanza nell’approccio all’apprendimento a breve e lungo termine dei due gruppi.

  

Le idee chiave di "Mindset"

01.
Esistono due tipi di forma mentis e applicare quello giusto può cambiare le sorti della nostra intera vita
02.
La differenza tra forma mentis di crescita e forma mentis rigida è nella propensione all’apprendimento e al cambiamento
03.
La rivoluzione della mentalità di crescita e il cervello come muscolo
04.
Applicare una mentalità di crescita allo sport può aiutare gli atleti a migliorare la performance e superare i propri limiti
05.
L’applicazione di un’impostazione mentale di crescita può aiutare a diventare leader migliori
06.
La mentalità di crescita è alla base di relazioni di coppia e interpersonali di successo
07.
C’è un rapporto cruciale tra insegnamento, genitorialità e incoraggiamento alla crescita
08.
Il segreto per il passaggio alla giusta forma mentis è quello di porsi continue domande
09.
Citazioni
10.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!