Home Psicologia Open to think

Impara le idee chiave del libro di Dan Pontefract

Open to think

Come prendere decisioni migliori in ambito lavorativo e personale

Tutti pensiamo, ma pochi pensano in modo sano. La tecnologia e la spinta costante all’azione stanno mettendo a dura prova le nostre capacità creative, critiche e decisionali. È giunto il momento di “ripensare il pensiero” e l’autore di Open to think lo fa esplorandone tre fasi: il Pensiero Creativo, il Pensiero Critico e il Pensiero Applicato. Il fine ultimo è aiutarci a diventare “pensatori aperti” – in grado di bilanciare immaginazione, decisione e azione – e di conseguenza persone migliori.

Open to think
Leggi in 14 min.
Ascolta in 17 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Pensare in modo più efficace, per una produttività “sana”.
  • Prendere decisioni migliori in ambito lavorativo e personale.
  • Essere più creativi e smettere di scegliere le soluzioni più prevedibili.
  • Ridurre l’ansia e lo stress legati al prendere decisioni.

L’autore del libro:

Dan Pontefract è leadership strategist, speaker, scrittore e fondatore di The Pontefract Group, società che si occupa di migliorare lo stato della leadership e la cultura organizzativa. È professore a contratto presso l'Università di Victoria, Gustavson School of Business, è stato speaker in diversi TED Talks e scrive per Forbes e Harvard Business Review. Ha ricoperto il ruolo di Chief Envisioner e Chief Learning Officer presso TELUS, una società di telecomunicazioni canadese, e in precedenza ruoli senior in SAP, Business Objects e BCIT. Nel 2019 è stato selezionato per il Thinkers50 Talent Award. Oltre a “Open to think” è autore di “The purpose effect” e “Flat army”.

IDEA CHIAVE 1/8

“Ripensare il pensiero” per vivere una vita più creativa, produttiva e felice

Pensare è qualcosa che facciamo tutti, così come tutti mangiamo, ma come nel mangiare, anche nel pensare ci sono abitudini sane e abitudini malsane di cui dobbiamo diventare consapevoli, soprattutto in un’epoca in cui sempre di più la responsabilità del pensiero viene delegata alla tecnologia.

Lo scopo di questo libro è “ripensare il pensiero” - aiutarci a riflettere sul nostro modo di pensare - esplorando tre fasi del pensiero che devono essere in un rapporto reciproco dinamico e continuo: il Pensiero Creativo, il Pensiero Critico e il Pensiero Applicato.

Queste sono le tre categorie chiave del cosiddetto “Pensiero Aperto”: il pensiero creativo implica la generazione di nuove idee, il pensiero critico riguarda l’analisi approfondita di idee e fatti al fine di prendere decisioni etiche e tempestive e il pensiero applicato è l’impegno a mettere in atto ciò che abbiamo deciso.

Il tipo di pensiero che viene analizzato nel libro è quello su cui ogni giorno ciascuno di noi può esercitare un controllo.

Il fine ultimo dell’autore è aiutarci a diventare “pensatori aperti” – in grado di bilanciare immaginazione, decisione e azione – e di conseguenza anche persone migliori, nella convinzione che una società possa essere autonoma e florida solo se incentrata sulla libertà di pensare, sulla capacità di valutare criticamente e sulla promozione della creatività.

  

Le idee chiave di "Open to think"

01.
“Ripensare il pensiero” per vivere una vita più creativa, produttiva e felice
02.
I principali ostacoli al pensiero aperto
03.
Per pensare creativamente concediti il tempo di esplorare
04.
Prendi ispirazione da Socrate per pensare in modo critico
05.
Il pensiero applicato: agisci chiedendoti “perché”
06.
Immagina, decidi e agisci: le caratteristiche del pensiero aperto
07.
Citazioni
08.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!