Impara le idee chiave del libro di Daniel Kahnemann

Pensieri lenti e veloci

Conoscere i nostri sistemi di valutazione per evitare gli errori

Pensieri Lenti e Veloci, del premio Nobel Daniel Kahneman, ci conduce nell'esplorazione della mente umana, mostrandoci come essa sia formata da due sistemi mentali di valutazione della realtà: un sistema automatico e un sistema riflessivo. Un viaggio tra la complessità dei nostri pensieri che ci possono permettere di realizzare operazioni complesse, ma che ci possono anche far cadere in errori sistematici - i preconcetti - che si possono evitare solo conoscendone il meccanismo.

Pensieri lenti e veloci
Leggi in 17 min.
Ascolta in 22 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Capire quali sono i due nostri cervelli e i due sistemi che adottiamo quando diamo giudizi, quando dobbiamo prendere decisioni più o meno importanti e scegliamo tra due o più opzioni.
  • Chi desidera leggere un libro multidisciplinare, che narra e spiega temi diversi ma correlati tra loro.
  • Chi cerca un libro ricco di contenuti e di concetti, ma accessibile, ricco di esempi e spunti.

L’autore del libro:

Daniel Kahnemann è uno psicologo israeliano nato a Tel Aviv nel 1934. È docente a Princeton, è stato tra i fondatori della finanza comportamentale. Ha condotto molti studi sui processi decisionali in economia e nelle situazioni d’incertezza. Ha vinto il Premio Nobel per l’Economia nel 2002, diventando il secondo psicologo nella storia a ottenere il Premio Nobel per l’Economia. Nel 2015 l’Economist lo ha segnalato come il settimo economista più influente al mondo

    IDEA CHIAVE 1/8

    Conoscere i bias per evitare di commettere errori

    Lo scopo del libro è arrivare a una comprensione più profonda dei giudizi, delle intuizioni e delle scelte.
    Gli errori sistematici sono definiti bias e sono preconcetti che ricorrono in maniera prevedibile in determinate circostanze. Capire e conoscere i bias dona più strumenti di ragionamento e consente di evitare gli errori. Tutte le ricerche effettuate hanno documentato errori sistematici nel pensiero di persone normali e sane. Essi sono stati imputati alla struttura del meccanismo cognitivo, non al fatto che le emozioni corrompano il pensiero. Nessuna denigrazione dell’intelligenza o delle emozioni, quindi, ma una disincantata scoperta dei meccanismi e degli schemi di pensiero.

      

    Le idee chiave di "Pensieri lenti e veloci"

    01.
    Conoscere i bias per evitare di commettere errori
    02.
    Il sistema mentale 1 e il sistema mentale 2
    03.
    I bias e i fenomeni
    04.
    Perché siamo così sicuri sulle cose che crediamo di sapere?
    05.
    Le scelte in ambito economico: la prospect theory
    06.
    I due sé: il sé esperienziale e il sé mnemonico
    07.
    Citazioni
    08.
    Da Ricordare
     
     
    preview.img

    Prova 4books Premium gratis!