Impara le idee chiave del libro di Richard Shotton

The Choice Factory

25 reazioni inconsce che influiscono su ciò che acquistiamo

Con The Choice Factory ci immergeremo nel mondo della pubblicità e dei preconcetti che inducono le persone a decidere di acquistare un prodotto piuttosto che un altro. Richard Shotton indaga sul nostro comportamento modellato da scorciatoie psicologiche (biases) e spiega come le aziende possono strategicamente adattare i loro prodotti e la loro comunicazione a questi biases ottenendo così un vantaggio importante sui loro competitor. Una guida per smettere di ascoltare solamente cosa dicono i consumatori e per iniziare a guardare anche quello che fanno.

The Choice Factory
Leggi in 18 min.
Ascolta in 22 min.

Tanti suggerimenti utili per:

  • Applicare i risultati della scienza comportamentale alla propria pubblicità e al proprio marketing.
  • Conoscere i meccanismi psicologici che determinano le decisioni inconsce.
  • Informarsi su esperimenti e test che hanno confermato o contraddetto ipotesi e teorie.

L’autore del libro:

Richard Shotton è il vicedirettore di Manning Gottlieb OMD, l'agenzia di comunicazione multimediale più premiata nella storia dell’IPA Effectiveness Awards. Ha iniziato la sua carriera come pianificatore multimediale 17 anni fa, lavorando per marchi come Coca-Cola. Successivamente ha preferito dedicarsi alla ricerca. Il suo campo di interesse è l’applicazione dei risultati della psicologia sociale e della scienza comportamentale alla pubblicità. Scrive per testate come “The Drum”, “Campaign”, “WARC”, “Admap” e “Mediatel”.

    IDEA CHIAVE 1/28

    I consumatori utilizzano i biases per prendere decisioni immediate

    Il libro intende offrire una panoramica su come applicare alla pubblicità i risultati della psicologia sociale e della scienza comportamentale. Lo studio dei processi decisionali è un argomento fondamentale per i pubblicitari in quanto fornisce una spiegazione del perché le persone comprano un particolare prodotto. Le persone non hanno tempo di valutare logicamente tutte le decisioni che devono affrontare quotidianamente  e si affidano a delle scorciatoie dei biases (pregiudizi, reazioni inconsce) che rendono il processo decisionale immediato. I brand capaci di adattare i propri prodotti e la propria comunicazione a questi biases possono avere un vantaggio importante sui propri competitori.

      

    Le idee chiave di "The Choice Factory"

    01.
    I consumatori utilizzano i biases per prendere decisioni immediate
    02.
    Quale contesto funziona meglio per un brand?
    03.
    Guardare come le persone si comportano, non cosa dicono
    04.
    Perché prestare attenzione al messaggio
    05.
    Se i competitors fanno zig noi facciamo zag
    06.
    Come persuadere i consumatori a cambiare i loro comportamenti abitudinari
    07.
    “Alleviare” il dolore del pagamento
    08.
    Evitare di chiedere per scoprire cosa vogliono veramente i consumatori
    09.
    In un momento felice è più facile catturare l'attenzione del consumatore
    10.
    Come cambiare la percezione del prezzo
    11.
    L’ordine efficace in cui costruire le comunicazioni
    12.
    Immagine e copy influiscono sulla percezione del prodotto
    13.
    Le opinioni negative non si cambiano
    14.
    Sfruttare la presunzione del consumatore
    15.
    Per ogni situazione c’è un approccio diverso
    16.
    Scegliere il contesto mediatico per favorire l’interpretazione
    17.
    Quando la conoscenza si può rivelare controproducente
    18.
    La legge di Goodhart e il vero scopo della pubblicità
    19.
    Conoscere l’effetto Pratfall e aumentare l’attrattività del prodotto
    20.
    Come evitare la “maledizione del vincitore” quando si acquistano spazi pubblicitari
    21.
    Suscitare una reazione nella pubblicità
    22.
    Perché puntare sui prodotti di fascia più alta
    23.
    Valutare i risultati degli studi con il giusto peso
    24.
    I bias che funzionano e non funzionano
    25.
    Il potere della pubblicità personalizzata
    26.
    Come sfruttare l’effetto scarsità
    27.
    Citazioni
    28.
    Da Ricordare
     
     
    preview.img

    Prova 4books Premium gratis!