Impara le idee chiave del libro di Michele Borba

Thrivers

Le profonde ragioni dietro ai successi e ai fallimenti

Bambini e bambine, ragazzi e ragazze del ventunesimo secolo fanno parte di quelle generazioni tra le più amate di sempre e con maggiori possibilità rispetto alle precedenti ma mostrano anche una fragilità e un’infelicità mai vista prima. Tra i motivi principali c’è una società votata alla competizione e all’omologazione, e uno stile educativo che punta tutto sul successo accademico dimenticando di insegnare ai giovani alcune abilità caratteriali necessarie per vivere serenamente. In Thrivers, Michele Borba spiega quello che sta succedendo ai nostri giovani e fornisce una serie di consigli pratici per sviluppare sette tratti caratteriali fondamentali per formare un adulto consapevole, autonomo e in grado di superare le difficoltà di questi anni: fiducia in se stessi, empatia, autocontrollo, integrità, curiosità, perseveranza e ottimismo.

Thrivers
Leggi in 16 min.
Ascolta in 21 min.
IDEA CHIAVE 1/11

Le giovani generazioni d’oggi sono tra le più amate di sempre, oltre che quelle con le maggiori possibilità, ma sono anche quelle più infelici e fragili

La nostra società sta crescendo generazioni di giovani che, pur lavorando sodo, corrono a vuoto alla ricerca di una perfezione irraggiungibile – più ‘like’ sui social, voti migliori, una sempre maggiore approvazione da parte della società – e questo, tentativo dopo tentativo, li sta prosciugando. Bambini e bambine, ragazzi e ragazze sono come un puzzle con dei pezzi smarriti. In questi giovani del ventunesimo secolo mancano qualità mentali e morali come, per esempio, la capacità di gestire gli errori e lo stress, l’ottimismo, la curiosità, l’empatia, la perseveranza. La principale conseguenza di questo sviluppo caratteriale incompleto è l’incapacità di trasformarsi da individui che lavorano sodo per raggiungere un determinato obiettivo a giovani adulti che hanno successo in un mondo in continuo mutamento. Le radici di questo problema si trovano nell’ossessione degli adulti nello sviluppare le capacità cognitive dei propri figli dando per scontato che il loro successo nella vita dipenderà esclusivamente da eccellenti performance accademiche. Fin dalla più tenera età i giovani d’oggi hanno le giornate piene zeppe di attività organizzate dai propri genitori, fatte di sport, lezioni private o altri impegni extracurricolari scelti in base a quello che gli adulti pensano possa essere più adatto per la carriera scolastica dei propri figli. Oggigiorno quasi nessun bambino ha più la possibilità di passare del tempo libero semplicemente guardando le nuvole, costruendo castelli di sabbia o facendo volare un aquilone. Questa gestione del tempo frenetica e imposta, sommata per esempio all’impossibilità di annoiarsi (e quindi trovare da soli qualcosa di stimolante da fare) ha contribuito a creare una generazione di ragazzi e ragazze incapaci di avere quella forza interiore che permette di superare gli ostacoli o di risollevarsi da un fallimento. I ragazzi e le ragazze di oggi non si sentono artefici del proprio destino e non hanno la mentalità del “ce la posso fare”: sono persone che entrano nell’età adulta già esaurite, ansiose e fragili.

  

Le idee chiave di "Thrivers"

01.
Le giovani generazioni d’oggi sono tra le più amate di sempre, oltre che quelle con le maggiori possibilità, ma sono anche quelle più infelici e fragili
02.
Per uscire da questa situazione è necessario trasmettere ai propri figli quei tratti caratteriali indispensabili per superare le difficoltà e diventare la migliore versione di se stessi
03.
Per diventare la migliore versione di se stessi è fondamentale per i giovani capire chi sono veramente, a prescindere da quello che gli altri decidono per loro
04.
Le relazioni umane sono un elemento chiave per aver una vita piena e vengono costruite attraverso l’empatia
05.
L’autocontrollo è alla base di una vita adulta autonoma e spesso nei bambini manca a causa di uno stile genitoriale troppo presente
06.
L’integrità serve per capire cos’è giusto e cos’è sbagliato nella vita
07.
La curiosità è guidata anche dalle passioni e permette a una persona di pensare fuori dagli schemi
08.
La perseveranza permette a una persona di perseguire un obiettivo quando abbandonare sarebbe molto più facile
09.
L’ottimismo permette di considerare le avversità, le sfide e gli ostacoli come qualcosa di temporaneo e superabile
10.
Citazioni
11.
Da Ricordare
 
 
4books preview

Prova 4books Premium gratis!