Impara le idee chiave del libro di Tom Eisenmann

Why Startups Fail

Gli strumenti per evitare il fallimento di una startup

Perché le startup falliscono? Il professore della Harvard Business School Tom Eisenmann ha lanciato un progetto di ricerca pluriennale per scoprirlo. In Why Startups Fail rivela le sue scoperte, ovvero i sei errori chiave che portano alla maggioranza dei fallimenti di startup. Eisenmann offre modelli efficaci per valutare quando una startup è vulnerabile a questi errori, e strategie e tattiche per evitarli. Per i fondatori in qualsiasi fase del loro percorso imprenditoriale Why Startups Fail è una guida per prevenire il fallimento e una tabella di marcia che traccia il percorso verso il successo di una startup.

Why Startups Fail
Leggi in 22 min.
Ascolta in 28 min.
IDEA CHIAVE 1/7

La maggior parte delle startup fallisce, ma il fallimento si può prevedere grazie a strumenti come il framework “diamante e quadrato”

Il fallimento è indissolubilmente legato all'imprenditorialità poiché fare qualcosa di nuovo con risorse limitate è sempre rischioso. Senza voler arrivare all’estremo di considerare il fallimento come un distintivo d'onore per gli imprenditori, non c’è dubbio che la capacità di accettare il fallimento e di imparare da esso costituiscano un punto di forza. Di fatto, la maggior parte delle startup non ha successo: più di due terzi di esse non offrono mai un ritorno positivo agli investitori. Ma perché così tante startup fanno una fine deludente? Di fronte a questa domanda, gli investitori tendono a puntare il dito contro l’inadeguatezza dei fondatori – in particolare la loro mancanza di grinta, acume industriale o capacità di leadership. Ma dare la colpa ai fondatori semplifica eccessivamente una situazione ben più complessa.

Uno strumento completo ed efficace per valutare concretamente il rischio di fallimento delle startup è il framework “diamante e quadrato”, che valuta il rischio concentrandosi sia sulle persone coinvolte – fondatori, investitori, team e partner – sia sull'idea, la sua esecuzione e il suo potenziale. 

Il framework consiste in un diamante all’interno di un quadrato, dove il diamante rappresenta l'opportunità e il quadrato le risorse. I quattro angoli del quadrato esterno corrispondono al fondatore, al team, ai partner e agli investitori, mentre nel diamante interno troviamo la proposta di valore per il cliente (customer value proposition) che si collega al marketing, alla tecnologia, alle operazioni e infine alla formula del profitto. In una startup promettente ci deve essere un allineamento dinamico fra tutti gli 8 punti del framework. In pratica, una proposta di valore vincente deve essere implementata con successo nella tecnologia e nelle operazioni, e deve essere chiaramente comunicata e resa disponibile attraverso un marketing efficace, al fine di generare entrate a lungo termine superiori al costo di acquisizione e al costo di fornitura della proposta di valore. E tutto ciò deve avvenire entro le limitate risorse e capacità dei fondatori, del team, dei partner e degli investitori. Il framework permette dunque di capire se un aspirante imprenditore ha effettivamente individuato un’opportunità interessante e determina quali tipi di risorse sono necessarie per capitalizzarla con successo. Grazie a questo strumento molti errori nella fase iniziale delle startup diventano prevedibili ed è possibile ridurne il numero e la frequenza.

  

Le idee chiave di "Why Startups Fail"

01.
La maggior parte delle startup fallisce, ma il fallimento si può prevedere grazie a strumenti come il framework “diamante e quadrato”
02.
I tre errori alla base del fallimento delle startup in fase iniziale: buona idea/cattivi partner, false partenze e falsi positivi
03.
Il framework “6 S” per identificare gli errori nella fase di scale-up: speed, scope, series X, staff, structure e shared values
04.
I tre principali errori nella fase di scale-up: la trappola della velocità, la trappola del bisogno di aiuto e la sfida dei “miracoli a cascata”
05.
I consigli tipici dati agli imprenditori che possono risultare dannosi: provaci, persisti, sii appassionato, cresci, focalizzati e risparmia
06.
Citazioni
07.
Da Ricordare
 
 
preview.img

Prova 4books Premium gratis!