Come prendere appunti: lezioni da due libri

Due libri per migliorare il proprio metodo personale di prendere appunti, in ogni situazione

Quante volte ti sei trovato nella situazione di pensare “come vorrei essere capace di prendere appunti più velocemente”? Annotare al meglio i propri appunti è una skill estremamente sottovalutata e che torna utile in qualsiasi situazione: in vista di un esame universitario, durante una riunione di lavoro o addirittura per segnare precisamente i passaggi di una ricetta di cucina.

Ognuno ha il proprio metodo personale di prendere annotazioni e, come tale, insegnare in maniera efficace come farlo è estremamente complicato. Si parla in effetti di un argomento che non ha veri e propri assunti teorici; è un po’ come il fare scarabocchi, non vi è un metodo migliore per farlo. L’importante nel prendere appunti è che funzioni allo scopo. Allo stesso tempo, però, vi sono suggerimenti più preziosi di altri, che permettono di capire come prestare maggiormente attenzione e come organizzare le note in maniera più chiara e funzionale. Si tratta di un’operazione che richiede attenzione e concentrazione.

Senza indugiare sul fronte teorico di cosa siano gli appunti, quindi, vediamo insieme i due libri che noi di 4books riteniamo essere i migliori per allenare le proprie abilità. Sono “How to tale smart notes” e “The miracle of mindfulness”, che trovi analizzati a fondo sulla nostra piattaforma. Scopriamo ora semplicemente di cosa parlano.


How To Take Smart Notes

Sönke Ahrens è un professore universitario di filosofia dell’educazione e nel suo saggio “How to take smart notes” utilizza tutte le sue conoscenze per esporre un metodo efficace e flessibile per prendere al meglio e più velocemente i propri appunti. Il suo metodo è perfetto per ogni situazione e si basa su un preciso assunto di base, cioè il cercare di essere il più semplici possibile, così da creare schemi in grado di stimolare la propria mente senza sforzi eccessivi. L’autore offre inoltre un altro prezioso insegnamento: abituati a prendere appunti costantemente, appena possibile. Nella pratica e nell’allenamento della memoria risiedono le più grandi prospettive di crescita.



The Miracle of Mindfulness

Come già accennato, prendere appunti è una questione di attenzione, a sua volta connessa alla capacità di una persona di essere cosciente del momento presente. “The Miracle of Mindfulness” di Thich Nhat Hanh, monaco buddista e poeta, evidenzia proprio questo aspetto, sottolineando la validità della pratica della mindfulness come strumento utile per affrontare al meglio ogni attività quotidiana. Offre consigli pratici per respirare e meditare, in maniera tale da vivere ogni momento con consapevolezza, senza farsi sopraffare da meccanismi svianti della propria mente.


 

I libri menzionati rappresentano gli estremi opposti di quella che è la ricerca di una soluzione ad un problema, ma si compensano e completano a vicenda.

Prendere ottimi appunti richiede buone doti d’ascolto e d’organizzazione mentale e chi sia già in pieno controllo di queste abilità troverà particolarmente soddisfacente la lettura del primo libro. Fornisce infatti strumenti pratici per prendere appunti in maniera efficace e il processo che mira ad azionare è quello dell’apprendimento continuo, fondato sul coltivare la propria creatività.

Il secondo libro è invece adatto a coloro che hanno un metodo di prendere appunti già collaudato ma che per qualche ragione non riesce a funzionare come dovrebbe. In quel caso, è molto probabile che il problema risieda nella propria capacità di ascolto e di essere presente nel momento. Coloro che sanno gestire al meglio la propria presenza mentale sono infatti avvantaggiati nel prendere note, perché la loro attenzione è rivolta pienamente al fare proprie le informazioni in arrivo. La pratica della mindfulness è quindi un ottimo punto di partenza, da coltivare con pazienza e forza di volontà.

Capire come prendere al meglio i propri appunti è un lungo percorso senza fine e questi due libri forniscono numerosi spunti e soluzioni per affrontare la questione con più curiosità e impegno. Puoi leggere o ascoltare la loro analisi sulle nostre piattaforme, in 20 minuti circa. Nel catalogo, inoltre, troverai anche centinaia di titoli - suddivisi in decine di categorie tematiche – scelti con cura dagli esperti di 4books nel panorama dell’editoria mondiale: una selezione in grado di soddisfare a pieno ogni sete di sapere.

 

4books

i migliori libri in 15'