Chi è Rutger Bregman, il punto d’incontro tra utopia e realismo

Chi è Rutger Bregman, e quali sono i principali punti chiave del suo pensiero rivoluzionario? Ecco la vita di Rutger Bregman e i suoi libri più importanti.

Se il mondo ha un estremo bisogno di una ventata d’aria fresca, Rutger Bregman è la risposta ideale a questa necessità: a neanche 35 anni è considerato uno dei giovani pensatori più influenti del nostro secolo, e il successo dei suoi libri lo dimostrano. 

La biografia di Rutger Bregman inizia il 26 aprile 1988, nel paese di Renesse in Olanda; Bregman è figlio di un ministro del culto protestante e di un’insegnante di sostegno. Il giovane si appassiona alla storia: ottiene così una laurea triennale in storia all’Università di Utrecht nel 2009, a cui seguirà una laurea magistrale ottenuta in parte a Utrecht e in parte alla University of California, a Los Angeles. Gran parte del suo percorso di studi si concentra su temi riguardanti l’organizzazione delle città e degli stati, nonché sul concetto di cittadinanza. Si tratta di temi che torneranno prepotentemente come punti chiave della sua filosofia. 

La vita di Rutger Bregman continua come non se la sarebbe immaginata: convinto di voler proseguire la carriera come accademico e ricercatore in storia, il giovane finisce invece per lavorare come giornalista, in particolare per il giornale online olandeseDe Correspondent. I suoi articoli non passano certo inosservati: grazie a essi, Bergman viene nominato due volte per l’European Press Prize, e si trova a scrivere pezzi anche per giornali di un certo calibro come The Guardian, The Washington Post, The Conversation e Evonomics. 

Il 2017 è l’anno di svolta nella vita di Rutger Bregman: egli pubblica il suo Utopia per realisti, la cui edizione olandese darà poi il via a un movimento per il reddito di base che avrebbe fatto notizia a livello internazionale. Successivamente, il libro ottiene talmente tanto successo da essere tradotto in ben 32 lingue, tra cui l’italiano. Nello stesso anno, Bregman entra nella lista Forbes 30 Under 30 Europe Class, e il suo TED Talk Poverty isn’t a lack of character: it’s a lack of cash (“La povertà non è mancanza di carattere: è mancanza di denaro”) viene scelto tra i 10 migliori discorsi TED dal curatore di TED Chris Anderson. 

La vita di Rutger Bregman comprende la scrittura di altri libri incentrati su storia, filosofia ed economia; tra essi, ci sono Una nuova storia (non cinica) dell’umanità e anche History of Progress, che ha vinto il Liberales Book Prize come miglior libro di saggistica in lingua olandese nel 2013. I suoi libri vengono letti e apprezzati, e di essi parlano testate di livello come BBC, The Guardian e The Washington Post. Attualmente Rutger Bregman vive nella città olandese di Houten con la moglie; dal 2021 fa anche parte di Giving What We Can, una comunità di persone che dichiara ufficialmente di devolvere il 10% del proprio fatturato a organizzazioni caritatevoli.

La filosofia e la vita di Rutger Bregman si concentrano su temi caldi come il reddito di base, la settimana lavorativa e i confini aperti. Bregman è un uomo di azioni più che di parole, e ama parlare dei temi che gli stanno a cuore in modo concreto. Non è un caso se, partecipando al World Economic Forum del 2019 a Davos, ha criticato l’evento stesso per la sua focalizzazione sulla filantropia più che sull’evasione fiscale e la necessità di una tassazione equa. 

Dopo questa breve biografia di Rutger Bregman, è importante conoscere i libri in cui sono racchiusi i punti chiave della sua filosofia moderna. I più importanti libri di Rutger Bregman sono Utopia per realisti e Una nuova storia (non cinica) dell’umanità: puoi trovare la rielaborazione di entrambi i libri su 4books, insieme a molti altri libri di saggisticadi cui conoscere i concetti chiave in pochi minuti di lettura o ascolto.  


Utopia for realists

Utopia per realisti: come costruire davvero il mondo idealeè forse il libro più di successo di Rutger Bregman. Si tratta di un libro in qualche modo rivoluzionario: Bregman ci fa riflettere sul fatto che le fantasie utopiche non debbano essere necessariamente irraggiungibili. Anche certe cose che oggi diamo per scontate, come la democrazia o l’abolizione della schiavitù, a loro tempo venivano considerate utopiche.

Cosa accade, allora? Accade che dobbiamo darci la possibilità di “pensare in grande”, di elaborare pensieri apparentemente irraggiungibili oggi, ma potenziali semi per un progresso e un cambiamento futuro. A partire da questa convinzione, Rutger Bregman riflette in Utopia per realisti su argomenti che potrebbero davvero fare la differenza in futuro: l’eliminazione della povertà, il reddito di base universale, l’abbattimento dei confini tra le persone e non solo per le merci, la riduzione della settimana lavorativa a quindici ore, e molti altri. 

Tutto questo ci porta ad avere una speranza per il futuro, a non chiudere la nostra mente verso opzioni più conservatrici, a contare sul fatto che l’umanità sta meglio oggi che in passato e che, in futuro, potrà stare ancora meglio di oggi. 



Una nuova storia (non cinica) dell’umanità

Storia, biologia, psicologia e antropologia si fondono in questo libro di Rutger Bregman per raccontare una versione diversa della storia dell’umanità. Perché la storia come la conosciamo tutti è estremamente cinica, fatta di persone fondamentalmente cattive, peccatrici, disoneste, egoiste. Per questo motivo, ancora oggi, i potenti del mondo progettano leggi basate sulla convinzione che delle persone non ci si possa mai fidare. 

Con questo suo libro, Bregman prova a proporre una prospettiva totalmente rovesciata: e se non fosse davvero così? E se le persone fossero intrinsecamente buone? Una nuova storia (non cinica) dell’umanitàvuole dimostrare come l’uomo si sia evoluto nei secoli non per combattere, bensì per cooperare con gli altri. Noi esseri umani siamo in realtà predisposti alla gentilezza e alla collaborazione; sulla base di questa nuova convinzione, possiamo provare a riflettere in modo diverso su come è possibile sviluppare un atteggiamento più ottimistico, basato sulla fiducia, per provare a costruire un mondo migliore. 



Trovi l’analisi approfondita di entrambi i libri su 4books. Inoltre, puoi trovare tantissimi altri libri di storia e filosofia e libri di società e cultura.

La nostra libreria è costantemente aggiornata e contiene la rielaborazione di centinaia di libri di saggistica, per coltivare la propria crescita personale ogni giorno.

4books

i migliori libri in 15'